Sondaggi, come una domanda ti può cambiare una risposta

Il nostro quotidiano è continuamente sommerso da sondaggi politici che evidenziano il trend dei maggiori partiti politici sulla base delle reazioni degli elettori davanti ad eventi che possono in qualche modo influire sulle loro decisioni: dalle attività politiche alle iniziative su un determinato tema, dalla reazioni ad una tragedia alle dichiarazioni su ciò che per Leggi di piùSondaggi, come una domanda ti può cambiare una risposta[…]

Due vicepremier a confronto: i motivi del sorpasso di Salvini a Di Maio

(La nostra analisi su Today.it) Il sorpasso. Il titolo del film-capolavoro di Dino Risi oggi può essere applicato alla media dei sondaggi politici, dopo i primi cento giorni di governo gialloverde, con la Lega che supera il M5s: Salvini mette la freccia e, secondo gli istituti di ricerca, guarda il collega vicepremier Di Maio dallo Leggi di piùDue vicepremier a confronto: i motivi del sorpasso di Salvini a Di Maio[…]

Le domeniche al museo, le parole del ministro e la semplificazione che cambia il messaggio

Nei giorni scorsi si è infuocato il dibattito sulle dichiarazioni del ministro dei Beni e delle attività culturali, Alberto Bonisoli, in merito alle sue dichiarazioni sulle domeniche gratis ai musei. La semplificazione dei titoli su alcune testate giornalistiche (mentre nel corpo degli articoli le dichiarazioni del ministro sono riportate correttamente) e il conseguente dibattito che Leggi di piùLe domeniche al museo, le parole del ministro e la semplificazione che cambia il messaggio[…]

Zingaretti, come comunicare la scalata al Pd

(Dal blog su RomaToday) Una diretta Facebook per una “birra con Federico” e un selfie con Verdone. Pubblicazioni social sulle cose fatte da presidente della Regione Lazio, alternate a quelle da candidato in pectore alla segreteria del Pd. Come cambia la comunicazione di Nicola Zingaretti in vista del congresso del Partito democratico? Sicuramente si parte Leggi di piùZingaretti, come comunicare la scalata al Pd[…]

Il video spot di Virginia Raggi “per lo sviluppo di Roma” sbagliato nell’intenzione e nell’impostazione

(Dal blog su RomaToday) “Questa volta si fa sul serio”, si legge nel commento del post pubblicato dal sindaco di Roma Virginia Raggi per descrivere il video dell’incontro con il ministro del Lavoro e vicepremier Luigi Di Maio. Una frase che tanti romani hanno commentato, quasi automaticamente, con un ironico “e fino ad oggi si Leggi di piùIl video spot di Virginia Raggi “per lo sviluppo di Roma” sbagliato nell’intenzione e nell’impostazione[…]

Ballottaggi, i municipi di Roma diventano le nuove zone rosse

(Dal blog su RomaToday) Il centrodestra vince solo se unito, il centrosinistra trova un nuovo modello di ispirazione, il Movimento 5 Stelle perde terreno. I ballottaggi di queste ultime elezioni amministrative hanno dato alcune interessanti indicazioni per quanto riguarda la strategia, o forse meglio dire lo schema da adottare per alcune delle formazioni in campo.  Leggi di piùBallottaggi, i municipi di Roma diventano le nuove zone rosse[…]

Salvini e la campagna elettorale permanente

(La nostra analisi per Today.it) Martellante e continua, per guadagnare visibilità. Per capire se Salvini sarà il nuovo Premier bisogna puntare su queste parole; tutto è iniziato il 31 maggio scorso alle ore 19:02 quando viene imposto il sigillo al governo del cambiamento. Per capire il perché, c’è bisogno di fare un passo indietro alle elezioni Leggi di piùSalvini e la campagna elettorale permanente[…]

La prima sconfitta elettorale per il Movimento 5 Stelle nell’epoca di Virginia Raggi in Campidoglio

(Dal blog su RomaToday) Nella Capitale si è tornati al voto nel III ed VIII Municipio, un territorio che complessivamente raccoglie 330mila residenti e 289mila elettori; una tornata che noi di Sartoria Politica abbiamo racchiuso in tre punti principali. 1. Questa tornata porta con sé la prima sconfitta elettorale per il Movimento 5 Stelle nell’epoca di Virginia Raggi in Leggi di piùLa prima sconfitta elettorale per il Movimento 5 Stelle nell’epoca di Virginia Raggi in Campidoglio[…]

Governo Conte, il primo senza iscritti al Ppe: pronto lo scontro tra europeisti e sovranisti

(La nostra analisi per Today.it) Non ottiene il record di voti sulla fiducia nei due rami del Parlamento, non è il primo governo senza indagati tra i ministri – per ora – ma sicuramente l’esecutivo Conte espressione dell’accordo M5s-Lega ha una peculiarità: nei dicasteri nessun partito iscritto, in Europa, al gruppo dei Popolari. Una caratteristica che Leggi di piùGoverno Conte, il primo senza iscritti al Ppe: pronto lo scontro tra europeisti e sovranisti[…]

L’alleanza Movimento 5 Stelle – Lega c’è già (e vale il 54% dei consensi)

(La nostra analisi per Today.it) La collaborazione per la stesura del “Contratto per il governo del cambiamento” e il successivo accordo trovato dai leader delle due formazioni politiche per la scelta dei ministri potrebbe rappresentare la base per una successiva alleanza di natura puramente tattica o elettorale. Il cartello Movimento 5 Stelle – Lega, in così pochi Leggi di piùL’alleanza Movimento 5 Stelle – Lega c’è già (e vale il 54% dei consensi)[…]