Family day e unioni civili: come cambiano le intenzioni di voto

sondaggio swgSecondo un sondaggio condotto da SWG effettuato tra lunedì e mercoledì scorsi, le intenzioni di voto degli italiani hanno subìto un leggero ma evidente cambio di rotta. Complice il dibattito sul ddl Cirinnà, le forze politiche favorevoli alle unioni civili hanno visto crescere il loro consenso in quest’ultima settimana.

Il leggero calo avuto da Fratelli d’Italia può essere legato alle dichiarazioni rilasciate in questi ultimi giorni da Giorgia Meloni, al centro della scena per l’annuncio della gravidanza data da una piazza cattolica e per il tira e molla sulla sua candidatura a sindaco di Roma.

Sono qui al Family day in veste di esponente politico e di donna e, se Dio vorrà, la prossima volta starò qui anche in veste di madre visto che ho appreso da poco di aspettare un bambino”.

Una dichiarazione che ha lasciato qualche perplessità, per modi e tempi, nel bel mezzo di un dibattito che vede coinvolta l’opinione pubblica e le piazze.

Il sondaggio in questione, effettuato proprio nei giorni in cui l’ex ministro e leader di FdI e il suo partito sono tirati in ballo per le elezioni capitoline. Secondo alcune precedenti rilevazioni, era lei l’unico candidato a vantare l’appoggio di tutta la coalizione di centrodestra. L’annuncio della gravidanza ha spiazzato tutti.

“Premetto: una gravidanza non impedisce a una donna di vivere pienamente la sua vita e il suo impegno, non è né deve essere vissuta come ostacolo, mai. Ma non c’è dubbio che una campagna elettorale che si concluderebbe al settimo mese, per un mandato che ti impegna anima e corpo mentre nasce il tuo primo figlio, ti porta a pensare che non sia la strada giusta”. 

Sale il PD, insieme al M5S, e recupera terreno Forza Italia a discapito della Lega Nord. Un sondaggio che premia, senza dubbio, le compagini favorevoli alle unioni civili.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *