M5S, il caos romano che può provocare il tornado nazionale

calo-5-stelle

Il sondaggio SWG è il primo a registrare un calo di consensi del Movimento 5 Stelle (-4,4% in una settimana). L’effetto-Roma di questi ultimi giorni ha sferrato il suo primo colpo. Una battuta d’arresto che, dati alla mano, ha favorito le forze radicali e di opposizione.

La Lega Nord è il partito che ne trae più beneficio (+1,3%) sorpassando nuovamente Forza Italia, che comunque regista un aumento di consensi dello 0,3%.

Bene anche Sinistra Italiana (+0,9%). In crescita, ma senza riuscire ad approfittarne veramente, è il Partito Democratico (+0,6%).

Edward Lorenz nel 1972 si domandò “Può, il batter d’ali di una farfalla in Brasile, provocare un tornado in Texas?”. Ecco, in conclusione possiamo affermare che, in base al trend e senza andare troppo lontano, un altro errore nella Capitale può provocare una tempesta all’interno del Movimento su scala nazionale.

Teoria del caos, romano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *