Italicum, il giorno della Consulta con l’illusione del proporzionale ma gli elettori vogliono l’uomo forte al comando

Ballottaggio, premio di maggioranza, pluricandidature, capilista bloccati: sono i quattro punti sotto esame della Consulta, chiamata oggi ad esprimersi sull’Italicum. La legge elettorale voluta dall’ex premier Renzi e cucita dall’ex ministro Boschi che nessuno vuole più, dopo averla votata in Parlamento, e che – con una bocciatura della Corte Costituzionale – aprirebbe scenari di calcoli Leggi di piùItalicum, il giorno della Consulta con l’illusione del proporzionale ma gli elettori vogliono l’uomo forte al comando[…]

Riforme, le alleanze a geometria variabile del governo Renzi

“I numeri non ci sono”. È un mantra, una convinzione, un dato di fatto: dalla riforma Calderoli, ribattezzata Porcellum al Senato non è mai stato facile portare a casa un provvedimento. La via d’uscita si chiama fiducia. Una carta che il premier Matteo Renzi ha giocato più volte in questi due anni a palazzo Chigi. Leggi di piùRiforme, le alleanze a geometria variabile del governo Renzi[…]