Il problema delle pluricandidature nel Rosatellum bis (spiegato bene)

Con Maria Elisabetta Alberti Casellati per la prima volta una donna ricopre la seconda carica dello Stato. La norma sulle «quote di genere», contenuta nella legge elettorale del Rosatellum bis (secondo cui, sia nei collegi uninominali che in quelli plurinominali, nessuno dei due generi, maschile o femminile, può essere rappresentato in misura superiore al 60%), Leggi di piùIl problema delle pluricandidature nel Rosatellum bis (spiegato bene)[…]

I collegi del Rosatellum bis (provvisori)

Ieri, il Consiglio dei ministri ha dato il via libera al decreto legislativo con la mappa dei nuovi collegi elettorali del Rosatellum bis. Il provvedimento passa ora all’esame delle Camere. Di seguito il PDF contenente l’elenco dei collegi uninominali e plurinominali. Clicca qui per leggere la relazione tecnica del governo

Regione Lazio, la nuova legge elettorale

Nella Regione Lazio, nelle ultime settimane, è stato un susseguirsi di dichiarazioni e riunioni per deliberare una nuova legge elettorale in vista delle elezioni del prossimo anno. Lavori portati avanti dalla prima Commissione del Consiglio regionale, che si occupa di Affari istituzionali, con il cosiddetto “Testo Abbruzzese”. Ma vediamo ora, in 5 punti, cosa prevede Leggi di piùRegione Lazio, la nuova legge elettorale[…]

Legge elettorale, il testo del Rosatellum bis

Il 21 settembre scorso, in commissione Affari costituzionali, è stato depositato il testo del nuovo impianto della legge elettorale, il cosiddetto Rosatellum 2.0, dal suo relatore Emanuele Fiano (già relatore del sistema tedesco naufragato prima dell’estate) che prevede il 36% dei deputati eletti in collegi uninominali e il 64% con metodo proporzionale. Si tratta di un sistema elettorale Leggi di piùLegge elettorale, il testo del Rosatellum bis[…]

Legge elettorale, il sistema tedesco in salsa italiana: il testo Fiano

Il relatore alla legge Elettorale Emanuele Fiano ha depositato mercoledì 31 maggio in Commissione Affari costituzionali il maxi emendamento con l’intesa di Pd-M5s-Fi-Lega. Nel testo della legge elettorale che trasforma interamente il Rosatellum in sistema elettorale proporzionale su modello tedesco, l’elezione di deputati e senatori avverrà per il 38% con sistema maggioritario, attraverso il voto in Leggi di piùLegge elettorale, il sistema tedesco in salsa italiana: il testo Fiano[…]

Simulazione elezioni: nessun vincitore

La decisione della Consulta di bocciare il ballottaggio e mantenere un premio di maggioranza al 40% ha reso di fatto applicabile sin da subito una nuova legge elettorale proporzionale con una soglia di sbarramento al 3%. Allo stato attuale, il premio di maggioranza è inarrivabile per tutte le forze politiche in campo. Simulando oggi una stima dei Leggi di piùSimulazione elezioni: nessun vincitore[…]

Italicum, il giorno della Consulta con l’illusione del proporzionale ma gli elettori vogliono l’uomo forte al comando

Ballottaggio, premio di maggioranza, pluricandidature, capilista bloccati: sono i quattro punti sotto esame della Consulta, chiamata oggi ad esprimersi sull’Italicum. La legge elettorale voluta dall’ex premier Renzi e cucita dall’ex ministro Boschi che nessuno vuole più, dopo averla votata in Parlamento, e che – con una bocciatura della Corte Costituzionale – aprirebbe scenari di calcoli Leggi di piùItalicum, il giorno della Consulta con l’illusione del proporzionale ma gli elettori vogliono l’uomo forte al comando[…]